Home | Film | Personaggio

Fred Astaire

DATA DI NASCITA: 13/12/1901
LUOGO DI NASCITA: Omaha, Nebraska
DATA DI MORTE: 22/06/1987
biografia
Frederic Austerlitz, vero nome di Fred Astaire, nasce a Omaha, nel 1899. Figlio di un facoltoso immigrato austriaco, il giovane Fred dimostra sin dall'infanzia una grande passione per la danza, così ottiene il permesso di frequentare due rinomate scuole di ballo, quali l'Alvienne School of Dance e la Ned Wayburn School of Dancing. Fred condivide questa sua passione con la sorella Adele, con la quale, molto presto, inizia a danzare nei cabaret e nei teatri. I due fratelli Astaire ricevono grandi consensi e in breve tempo debuttano sullo schermo. È il 1915, è il film si intitola "Fanchon the Cricket", con Mary Pickford. Tra il 1916 e il 1917 i due, vengono chiamati a Broadway in una commedia musicale con grossi nomi in cartellone, intitolata 'Over the Top'. È un trionfo. Negli anni Venti la coppia di ballerini colleziona una lunga serie di successi, ma nel 1931 Adele si sposa e si ritira dal mondo dello spettacolo. Fred soffre per la fine di questa fortunatissima collaborazione artistica, e per un po' di tempo rimane fuori dalle scene. L'occasione per far conoscere la sua immensa bravura all'intera America, arriva quando Fred Astaire viene chiamato a Hollywood, dove interpreta se stesso nel film "La danza di Venere" (1933) di Robert Z. Leonard, con Joan Crawford e Clark Gable. Lo stesso anno è accanto a Dolores Del Rio nel film "Carioca"(1933) di Thornton Freeland. In questo film ha l'occasione di esibirsi in un numero di ballo accanto a una giovanissima e fantastica ballerina, di nome Ginger Rogers. Fra i due comincia una fortunatissima collaborazione artistica destinata a durare a lungo. La coppia Rogers-Astaire infatti girano film come "Cappello a cilindro" (1935) di Mark Rex Sandrich,"Follie d'inverno" (1936) di George Stevens, e "Seguendo la flotta" (1936) di Mark Rex Sandrich in cui si esibiscono in eleganti ed impegnativi numeri di ballo. Nel 1939 le loro strade si dividono, anche se i due si rincontreranno ancora una volta, dieci anni dopo, nel film "I Barkleys di Broadway" di Charles Walters. Oltre che insieme a Ginger Rogers, Astaire si esibirà in bellissimi numeri di danza con altre partner, alcune mirabili come Cyd Charisse o Eleanor Powell, ma anche con una splendida Rita Hayworth. Negli anni Cinquanta interpretata "Spettacolo di varietà" 1953), di Vincente Minnelli ed è anche il coreografo e l'eccellente interprete di film come "Papà gambalunga" ( 1955) di Jean Negulesco e "Cenerentola a Parigi" (1957) di Stanley Donen. Ha fondato e diretto per un certo numero di anni una catena di scuole di ballo in tutti gli Stati Uniti e ha registrato, fra il 1923 e il 1971, centinaia di dischi e quasi tutte le più belle canzoni dei grandi compositori americani. La stella di Fred Astaire si spegne improvvisamente il 22 giugno 1987, per le complicazioni impreviste d'una polmonite, al Century City Hospital di Los Angeles.